Home    Una villa di lusso sull’acqua

L’idea di trascorrere la vita sull’acqua è un sogno di molti e lo studio Arkup, con sede in Florida, ha deciso di restituire una versione luxury di questo sogno. I suoi architetti hanno progettato una lussuosa villa galleggiante a due piani dotata di tutti i comfort e attrezzata di pannelli solari in grado di generare l’energia necessaria per l’autosufficienza.

La casa galleggiante è provvista di motori di ultima generazione che sono in grado di spostarla a una velocità di sette nodi e di piloni idraulici che permettono di ancorarsi al fondale. I progettisti garantiscono che la struttura è in grado di resistere a venti che soffiano a 250 chilometri orari (la velocità media di un uragano di categoria 4).

La superficie calpestabile è di 400 metri quadrati e Arkup si è mostrata disponibile a progettare gli interni in base alla volontà dei propri (facoltosi) clienti. Nulla è escluso a priori (piscina, palestra, ristorante, spa e aree relax), l’unica limitazione è il budget a disposizione, che nel caso di questa villa galleggiante deve essere davvero considerevole.

Il fascino di vivere sull’acqua

Abitare su una casa galleggiante è un fenomeno in crescita, specialmente nelle zone in cui sono presenti un discreto numero di fiumi, canali e lagune.

Di recente, nella periferia di Amsterdam, è stato inaugurato un quartiere galleggiante composto da 165 abitazioni (fra ville e palazzine). Siamo di fronte a strutture semplici e lineari provviste di posto auto e ormeggio per un’eventuale barca. Il progetto di Arkup è molto più ambizioso e punta a trasformare radicalmente l’idea di abitare sull’acqua.

Scroll Up