Home    Le cinque case più costose al mondo

Disponibilità economica illimitata, tanta megalomania e una buona dose di sregolatezza. Ecco cosa serve per acquistare le case più costose al mondo, il cui prezzo a volte supera il Pil di alcuni paesi in via di sviluppo.

In attesa di mettere insieme la fortuna necessaria per comprarle ecco un’anteprima delle cinque case più costose del mondo.

5 – Four Fairfield Pond, una villa da sogno a due passi dal mare

Siamo negli Hamptons, quella sottile linea di terra a est di New York che nel corso degli anni è diventata la residenza estiva dello star system americano. Nella cittadina di Sagaponack, sorge il Four Fairfield Pond, una delle case più costose al mondo che si aggira attorno ai 250 milioni di euro. Il complesso residenziale si affaccia sull’Oceano Atlantico, si estende per 250 mila metri quadrati e si compone di un enorme salone, cucina super accessoriata, 29 camere da letto e 39 bagni. All’interno della proprietà sono presenti un campo da basket, una pista da bowling, due campi da tennis, due campi da squash e una vasca idromassaggio. L’attuale proprietario è Ira Rennert, il 132esimo uomo più ricco al mondo secondo Forbes.

4 – La sostenibile leggerezza di Villa Makosky

La casa dei sogni esiste e si trova a Bel Air (Los Angeles), famoso per essere il quartiere dove si svolgevano le vicissitudini di Willy e della famiglia Banks nell’indimenticabile sit-com anni Novanta Willy, il Principe di Bel Air.

Il complesso immobiliare, di proprietà del magnate Bruce Makowsky, è attualmente in vendita per la “modica” cifra di 250 milioni di euro. La residenza ospita 12 camere da letto, 21 bagni, 3 cucine, una pista da bowling, una piscina con bar e una sala piena di caramelle (che da sola vale 200 mila euro).

All’interno della villa è presente anche un cinema da 40 posti e una collezione d’auto del valore di circa 30 milioni di euro.

3 – Torre Odeon, l’attico più costoso del mondo

Il Principato di Monaco è sinonimo di lusso, sfarzo e ostentazione. Qui ci sono le case più costose al mondo ed è il luogo dove sorge la Torre Odeon, un grattacielo extra-lusso di oltre 170 metri d’altezza all’interno della quale è ospitato un super attico di 3 mila metri quadrati suddivisi su 5 piani. Questo è l’attico più costoso al mondo e il suo prezzo si aggira attorno ai 400 milioni di euro; ricorda in modo evidente l’architettura avanguardistica di Dubai, è fornito di una terrazza privata con un’ampia piscina a sfioro e uno scivolo futuristico accessibile dall’ultimo piano.

2 – Villa Leopolda, il gioiello della Costa Azzurra

Villa Leopolda è una splendida residenza situata a Villefranche-sur-Mer, nel dipartimento Alpes-Maritimes. Di gusto palladiano, a due passi dal mare, si distingue per i giardini curati nei minimi dettagli per la cui manutenzione occorrono più di 50 persone al giorno. La proprietà, nel corso degli anni, è passata nelle mani di personaggi di rilievo come Gianni Agnelli e Bill Gates. Attualmente la villa è di Lily Safra, una delle donne più ricche al mondo, e il suo prezzo supera i 400 milioni di euro.

1 – Lo sfarzo esagerato di Antilla

Siamo a Mumbai, una delle città più importanti dell’India dove convivono povertà e ricchezza sfrenata. Mukesh Ambani, uno dei cinque uomini più ricchi al mondo e proprietario della Reliance Industries, il colosso mondiale nel campo petrolchimico, ha realizzato un progetto faraonico nel cuore della città e gli ha dato il nome Antilla: 27 piani provvisti di salotti, camere da letto, palestre, sale yoga, spogliatoi, sale da ballo e cinema. Il personale di servizio è composto da 600 persone. Con un valore superiore al miliardo di euro, l’edificio è il palazzo più costoso al mondo.

La casa del futuro è hi-tech
Un party dance per inaugurare i nuovi appartamenti di Città Verde
Scroll Up