Home    Decorare le pareti di casa in modo innovativo

Hai una casa piccola e quindi vuoi sfruttare al meglio tutti gli spazi, pareti comprese? Oppure vuoi un’idea originale per decorare i muri e non appendere i soliti quadri? Con qualche piccolo accorgimento possiamo trasformare la casa, dargli una sua identità e soprattutto renderla unica.

Per chi ama lo sport

Se la tua passione è l’attività sportiva e hai a casa tutta una serie di oggetti per il fitness puoi sicuramente evitare di nascondere gli oggetti, ma sfruttarli invece per abbellire un angolo della casa o una parete. I pesi possono essere dei pratici ferma libri per la libreria, oppure puoi disporli in modo carino in un ripiano a vista del salotto. La palla che usi per fare pilates non va nascosta, ma può essere utilizzata come elemento di arredo, magari scegliendola in un colore che si adatta bene ai mobili di casa.

Il pungiball o il sacco per la boxe che partono da terra o dal soffitto possono stare anche in un angolo della stanza e l’effetto “wow” è assicurato. Non sai dove riporre la bici? Può essere appesa a vista proprio alla parete, sarà facile da prendere quando vuoi fare un giro, ma sarà anche un particolare oggetto di arredamento per la tua abitazione.

Appendere la bicicletta alla parete

Per chi ama la natura

Ti piace la natura, ma non hai un giardino o un balcone, oppure vuoi riempire la tua casa di piante ma lo spazio non è molto. Cosa ne dici di un giardino verticale? Piante vere, o se preferisci anche finte (per gli allergici è un’ottima soluzione senza rinunciare al piacere di osservare la natura), possono abbellire una parete e rendere unica la stanza, che sia la cucina o il salone.

Va molto di moda il giardino pensile con piante aromatiche in cucina, da poter utilizzare anche per cucinare piatti succulenti. Ma anche in un angolo del salotto il giardino verticale è di sicuro effetto.

Giardino verticale in casa

Per chi ama viaggiare

Quando si viaggia si fa sempre un po’ di shopping, difficile tornare da una vacanza senza qualcosa nella valigia. Questi piccoli o grandi oggetti possono essere utilizzati per abbellire le pareti. Basta un tocco di vernice magnetica, o una bacheca, per appendere i magneti che ti ricordano i paesi visitati e rendere speciale un angolo della casa. Se sei stato in Giappone piuttosto che riporre un kimono nell’armadio puoi appenderlo alla parete e creare un angolo orientale con pochi altri oggetti.

Anche le piccole mattonelle colorate possono essere fissate al muro e abbellire una parte della tua casa, creando un quadro vivace ed etnico. Se i bambini ti chiedono ogni volta un peluche o un pupazzetto diverso da ogni paese, puoi creare una sorta di tappeto a parete con tasche e dare ad ogni animaletto la sua casetta. Saranno in ordine e abbelliranno la stanza dei piccoli.

Leggi anche: Come arredare la nostra casa al mare o in stile marinaresco

Arredare con i souvenir: parete originale

Per chi ama l’originalità

Non vuoi il solito quadro con la natura morta o un classico paesaggio? Ecco qualche idea di arredo innovativa che farà della tua casa il regno dell’originalità, ma soprattutto avrà la tua impronta. Va molto di moda la parete con vernice scura e lavabile, una sorta di lavagna su cui scrivere e disegnare ogni volta qualcosa di diverso anche in base al tuo umore.

Il pannello forato, spesso considerato solo per le officine, può essere invece molto utile per appendere pentole o altri utensili dando un tocco industrial alla tua cucina.

Cucina con accessori a vista stile industrial

La carta da parati non è più quella di una volta, alcuni tipi sono dei veri quadri o hanno decorazioni che bastano da sole ad abbellire la parete senza altri elementi. Ne esistono con creazioni artistiche, grafiche, colorate o con gli stencil. Oppure puoi creare tu delle composizioni a grappolo con cornici per foto o piccoli quadretti a cui sei legati. Gioca con geometrie e stampe, oppure con gli specchi se hai bisogno di creare profondità.

Se hai bisogno di contenitori puoi anche sfruttare una cassapanca porta oggetti, e abbellirla con dei cuscini per la seduta e altri da appendere al muro in modo da creare un angolo divano piuttosto comodo. Ci sono anche alcuni contenitori che si appendono al muro e formano una parete verticale per riporre piante, giornale, dischi, libri o magari anche asciugamani in bagno, o tutto quello che desideri. Basta scegliere il modello giusto per la stanza in cui vuoi utilizzarlo.

Leggi anche: Come arredare un terrazzo o un giardino

Come organizzare al meglio l’armadio
Uptown Gardens, appartamenti dall’anima contemporanea e immersi in un’area verde
Scroll Up