Digital marketing: strategie efficaci per il settore immobiliare

La casa dei propri sogni si cerca online nel 92% dei casi. A dirlo è una ricerca sul digital marketing del settore immobiliare, che evidenzia la fiducia dell’82% degli investitori negli agenti e nelle fonti che trova sul web. Tanto che il 42% delle persone effettua una prima ricerca proprio su internet, per poi approfondire con informazioni più dettagliate quello che più le interessa.

La pandemia ha sicuramente accelerato questo processo di ricerca online e l’utilizzo dei social anche da parte delle agenzie immobiliari. Anzi probabilmente è stata l’arma vincente in un periodo in cui non si poteva uscire di casa, ma si potevano mostrare gli immobili attraverso tour virtuali e modelli 3D. Ormai le persone vivono in un mondo iperconnesso per questo il digital marketing è importante per tutti i settori, soprattutto quello Real Estate ed edilizio, per arrivare ai possibili clienti.

La “connessione” con i clienti

Il mondo del web e in particolare quello dei social network permettono di stabilire una relazione di fiducia tra agenzia immobiliare e clienti, facendo anche una profilazione del target e quindi di raggiungere solo gli utenti realmente interessati con un messaggio specifico. L’importante è proporre contenuti interessanti e anche utili, non solo allo scopo di mostrare gli immobili e il loro valore aggiunto, ma anche approfondendo tematiche affini alla compravendita.

Il digital marketing ha quindi il vantaggio di creare una connessione virtuale all’inizio, ma che può essere approfondita successivamente e durare nel tempo. Dal social media, infatti, è possibile poi stabilire un contatto telefonico oppure via email, inviando e fornendo informazioni maggiori, dettagliate e personalizzate. Inoltre, attraverso il marketing digitale è possibile raccogliere e valutare una serie di dati, che possono essere utilizzati per migliorare le campagne future.

Come si comporta e cosa richiede l’utente

Oltre il 40% delle persone effettua una ricerca su internet per trovare il tipo di abitazione che desidera in base alle proprie esigenze. Solo successivamente prende un appuntamento per vedere l’immobile dal vivo. L’80% lo fa utilizzando dispositivi mobili, perciò è importante che ogni sito web sia ottimizzato per questo tipo di ricerca, per rendere la navigazione confortevole, agile e veloce. In alternativa può essere utile creare una app.

Per far in modo che l’annuncio sia efficace sono necessarie alcune informazioni, che devono essere accurate, chiare e trasparenti. Prima di tutto su dove si trova l’immobile, quindi la sua geolocalizzazione per far in modo che l’utente possa visualizzarlo sulla mappa e comprendere bene la zona in cui si torva. Poi il prezzo, che è sicuramente un fattore importante nella scelta dell’immobile, quanto meno è essenziale dare un range del costo. Infine, sono necessarie foto professionali di esterni e interni dell’abitazione, immagini di alta qualità perché sono un bel biglietto da visita. Non può mancare anche una planimetria della casa per capire la disposizione dei diversi ambienti ed è molto gradito anche un virtual tour, fondamentale in tempo di pandemia ma interessante sempre per dare una visione ampia. A completare le richieste servono poi tutte le altre informazioni sul condominio e perché no anche sul quartiere (servizi, aspetti culturali e commerciali ecc…).

L’importanza dell’agenzia immobiliare

Tutta questa strategia online è importante, ma richiede sempre la presenza costante e attiva degli agenti immobiliari. I clienti hanno bisogno dopo la prima fase di ricerca di interagire con qualcuno, di avere dettagli e di visitare l’immobile. I social, i siti web e le mail rappresentano un punto di contatto, qualcosa per attirare i clienti verso i propri immobili (come abbiamo detto informazioni complete e veritiere), ma la parte umana non è trascurabile.

Il settore immobiliare, per quanto si sia evoluto e digitalizzato e abbia modificato la sua comunicazione, ha sempre un’impronta piuttosto tradizionalista. Il mondo digitale fa da filtro, ma i clienti interessati realmente arriveranno al contatto diretto, perché acquistare una casa non è come comprare un maglione, che si può buttare dopo un mese se non ci piace più. L’abitazione dei propri sogni è qualcosa che ha molto più a che fare con le parole “per sempre”.