Home    Mercato immobiliare in ripresa

L’industria del Real Estate in Europa prosegue la sua marcia verso l’uscita dalla crisi. Il contesto sociale, dopo mesi di rendite basse e difficoltà di lungo periodo dovute all’onda lunga della crisi economica che si è abbattuta sull’Europa in questi anni, è più “ricettivo” di fronte alle offerte immobiliari e la domanda è decisamente più alta rispetto a qualche anno fa.

L’indagine (Emerging Trends in Real Estate Europe 2018) è stata condotta da Pwc e Urban Land Institute (ULI) e sottolinea come l’Europa continentale stia beneficiando del processo di allontanamento del Regno Unito.

Le nazioni che si stanno affermando in maniera preponderante nel mercato immobiliare europeo sono la Germania e la Francia, l’Italia si mantiene in scia soprattutto grazie a Milano e Roma.

Elisabetta Caldirola, partner di PwC, afferma che «ricostruire e ricominciare sono le parole chiave della survey sui trend che il mercato europeo avrà nel prossimo anno». L’inchiesta ha messo in luce l’avanzata di Copenaghen e Madrid, che sono entrate nella top ten delle città preferite per gli investimenti immobiliari.

La Germania è la regina incontrastata del mercato immobiliare con quattro città nei primi dieci posti. Berlino si conferma saldamente al primo posto (quarto anno consecutivo), mentre al secondo posto si piazza Francoforte: l’Association of Foreign Banks in Germania prevede infatti fra i 3.000 e i 5.000 posti di lavoro in più a Francoforte a seguito della Brexit. A pari merito con Francoforte c’è Copenaghen, che sta vivendo un periodo esaltante grazie al boom del residenziale, a seguire Monaco e la sorpresa Madrid, che ha ottime prospettive di crescita nel segmento direzionale.

Partecipa all’open house di Città Verde, cucina completa Doimo e tende Tempotest in omaggio

Open house a Città Verde
Case in vendita Roma Eur: le nuove costruzioni
Scroll Up