Home    Mercato immobiliare Roma: circa 3 miliardi di investimenti nel 2020

È stato da poco presentato l’ultimo Rapporto 2019 sul mercato immobiliare di Roma e del Lazio, realizzato da Scenari Immobiliari in collaborazione con Casa.it. Nei dati è emerso che la Capitale ha investito oltre 2 miliardi di euro nel 2019 e che nel 2020 arriverà a circa 3 miliardi. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Il mercato immobiliare nel Lazio e a Roma

Il Lazio si conferma secondo mercato della casa dopo la Lombardia, con 72.500 transazioni nel 2019. Nei capoluoghi si compiono circa il 59% delle compravendite, che corrispondono a un fatturato di circa 14 miliardi di euro. Roma invece si conferma, dopo Milano, la città con più investimenti immobiliari in tutta Italia, concentrando nel 2019 il 19% del volume delle operazioni effettuate a livello nazionale.

Leggi anche: I documenti necessari per vendere casa nel 2020

Investimenti a Roma

Negli ultimi dieci anni gli investimenti a Roma hanno superato i 10 miliardi di euro, e nel 2020 dovrebbero raggiungere un quarto del totale nazionale. Negli ultimi dodici mesi poi i prezzi medi degli immobili sono cresciuti di circa l’1%. Nella Capitale si realizzano oltre la metà delle compravendite che avvengono in tutto il Lazio, con un fatturato che da solo rappresenta il 97% di quello realizzato da tutti i capoluoghi. Comprare casa a Roma significa quindi avere la certezza di fare un ottimo investimento.

case-Roma

Tre miliardi di investimenti

Nel mondo del mercato immobiliare, Roma è una garanzia. A livello nazionale si attesta, dopo Milano, la città migliore dove fare investimenti immobiliari. Nei dati emersi nel Rapporto, risulta che la Capitale supera di circa dieci punti la media italiana. Nel 2019 ha concentrato il 19% delle operazioni di compravendita di tutta Italia. Percentuale destinata ad aumentare e a raggiungere il 23% nell’arco del 2020, per un valore totale di circa 3 miliardi di euro.

Prospettive di crescita

Le prospettive della Capitale sarebbero buone e la crescita sembra consolidarsi. «Questa è la città su cui puntare per i prossimi 5 anni», afferma il presidente di Scenari Immobiliari, Mario Breglia, che conferma essere questo il momento giusto per investire a Roma sul mattone. «Non è il tempo dei grandi cantieri, ma tutto il resto è in movimento». Si prospetta quindi una stagione felice per l’immobiliare romano.

Leggi anche: Comprare o vendere casa: i vantaggi di affidarsi a un’agenzia immobiliare

Biancheria per la casa: tessuti ecosostenibili e rigenerati
Ceramiche per rivestimento: tutti i trends di superfici e materiali