Home    Una casa a prova di ladro ha più valore

Secondo gli ultimi dati in circolazione il 34% delle violazioni di domicilio avviene attraverso porte o finestre lasciate aperte (dato Istat). Nel 27% dei casi i ladri si intrufolano in casa proprio attraverso la porta e il 12% violando le finestre. Certo è impossibile rendere un appartamento completamente inviolabile, ma possiamo fare alcune cose per rendere la nostra casa un piccolo fortino più difficile da espugnare.

Va considerato anche un dato che spiega come affittare o vendere case sicure faccia lievitare i prezzi. In Italia, però, a quanto pare solo un immobile su tre ha una porta blindata (la maggior parte sono concentrate in Lombardia, Lazio e Piemonte), e appena il 10% dispone di un impianto di allarme. Una su sette ha un videocitofono, mentre i sistemi di allarme sono ancora meno diffusi (uno su dieci). Sempre più rari anche i servizi di portineria.

sicurezza immobili con videocitofono

Per questo oggi avere alcuni sistemi di sicurezza in casa permette non solo di vivere in pace, ma anche di affittare o vendere l’immobile a un prezzo maggiore. La casa può essere sicura installando un antifurto, telecamere di videosorveglianza, o ancora rendendo porte e finestre quasi impenetrabili, con l’installazione di inferriate soprattutto per i piani bassi. Si può anche valutare la possibilità di fare un’assicurazione sulla casa.

Gli immobili nuovi che propone Living d/more su varie zone di Roma sono equipaggiati con soluzioni domotiche di avanguardia, che garantiscono appunto una totale sicurezza, efficienza energetica, basso impatto ambientale e comfort moderni. Una casa connessa è il futuro e la domotica ci permette di avere un’abitazione più efficiente e soprattutto sicura.

Scroll Up